mercoledì, maggio 30

Biofficina Toscana: maschera balsamica ristrutturante

Ciao ragazze!

Sono stata via più di qualche giorno, quindi scusatemi se vi ho trascurate un po’!

Dopo il detergente Biofficina Toscana, e dello shampoo delicato, oggi vorrei parlarvi di un altro prodotto dello stesso brand, acquistato diverso tempo fa su Il Giardino di Arianna: la maschera balsamica ristrutturante.

btmaschera

ImmagineSCHEDATECNICA

 

 

 

 

 

Nutritiva con olio di oliva bio, per capelli.

La preziosa unione dell’olio di oliva con gli estratti di edera, ortica, ippocastano, salvia e timo conferisce a questa maschera proprietà ristrutturanti, lucidanti e nutritive, rendendola un valido trattamento per capelli spenti e opachi.

Al profumo di menta e salvia (da oli essenziali).

Sostanze funzionali: olio di oliva biologico, estratti biologici di edera, ortica, salvia,ippocastano e timo.

Inci: Aqua, Distearoylethyl hydroxyethylmonium methosulfate, Myristyl alcohol, Olea europaea oil*, Cetearyl alcohol, Sorbitol, Salvia officinalis extract*, Aesculus hippocastanum extract, Thymus vulgaris extract*, Hedera helix extract*, Urtica dioica extract*, Sodium dehydroacetate, Glycerin, Xanthan gum, Salvia officinalis oil, Mentha piperita oil, Sodium benzoate, Benzyl alcohol, Linalool, Limonene, Citronellol, Geraniol, Linalyl acetate.

Cosa ne penso

Ho acquistato questa maschera perché con la mia routine eco-bio capellifera, oramai la maschera Fitocose Linissimo (di cui vi ho già parlato qui) era diventata troppo nutriente anche per me.

Questo è un prodotto dalla consistenza particolarmente densa e concentrata. Al tatto si percepiscono dei piccolissimi granuli, sabbiosi, non particolarmente piacevoli.

DSC02342 copia

Ne basta davvero una piccola quantità per districare e nutrire i capelli in profondità, lasciandoli soffici ma non pesanti e rendendo la piega più facile.

Ha un gradevolissimo profumo che mi ricorda le bevande a base di menta, freschissimo, ma non molto persistente.

Si risciacqua con discreta facilità e non lascia patine untuose.

Ciò che proprio non mi ha soddisfatta è stato il packaging. Semplice ed essenziale, perfetto, ma che rende davvero difficile il prelievo del prodotto: trattandosi di una crema molto molto densa, è difficile da far fuoriuscire e la bottiglietta in plastica dura richiede abbastanza forza per essere schiacciata. Un’operazione non proprio ideale da effettuare a testa in giù e con i capelli bagnati!

Nonostante questo piccolo inconveniente, è comunque una maschera che mi sento di consigliare, per i capelli normali e secchi, e che sicuramente riacquisterei.

Come molti dei prodotti Biofficina Toscana, ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, € 9,20 per 200 ml, e anche questo è ecobiologico certificato Icea, nickel tested, Vegan Ok ed aderente allo standard internazionale Icea-Lav, non testato su animali.

icea-4

 lavsimbolo_nickel

Spero possa interessarvi, ciao!

firma blog copiaVERDE

20 commenti :

  1. anche io adoro i prodotti per i capelli e viso della bioficcina toscana ^^ li trovo davvero ottimo e molto competenti
    questa maschera la avevo provato con un campioncino ma non mi era particolarmente entusiasmata, dell'altra parte cosa posso pretendere da un sample? :P
    Le confezioni sono davvero SCOMODE, troppo dure :( e le creme corpo le trovo ORRENDE, tranne quella all'olivello spinoso :P

    un bacione fede :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anch'io ho provato un campione della crema corpo al miele e non mi è piaciuta affatto, sopratutto per l'odore insopportabile :(

      Elimina
  2. Io ho tagliato ieri la confezione a metà e ho travasato la maschera rimanente in un barattolino, arrivati in fondo diventa ingestibile!! comunque anche io la ricomprerei, mi piace molto! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, penso che farò anch'io così. In barattolo farò senz'altro meno fatica!

      Elimina
    2. ma poi tenendolo dentro la doccia mi si è come seccato.. funziona benissimo uguale però si è un po' addensato, come se avesse perso l'acqua.. è successo anche a te?

      Elimina
    3. No, forse perchè non l'ho ancora travasato. Forse a contatto con l'aria si è un po' asciugato...

      Elimina
  3. è nella lista della spesa! al prossimo ordine :-)

    RispondiElimina
  4. Grazie per la recensione Fede. In effetti una maschera densa sarebbe preferibile farla entrare in un barattolo piuttosto che in un flacone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te. Penso che il barattolo sarebbe stato perfetto, anche se meno igienico. Un abbraccio

      Elimina
  5. Hy sweetie! i love your post! would you likw to follow each other? tell me what do u think! XXo

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  6. I prodotti B.O. mi ispirano tantissimo anche se per ora non ne ho ancora provati!

    P.s. Nuova follower ^^
    http://makeupgirls100.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono appena passata a ricambiare, ciao!

      Elimina
  7. Anche io sto litigando con un "latte" detergente che non è poi tanto latte e non esce mai dalla confezione!
    Ma non le provano prima??
    :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Litigando è proprio il termine giusto! Ecco, il latte detergente non lo travaserei in un barattolo, come la maschera, per questioni igieniche. Sicuramente sarebbe più comoda una confezione come quella della crema mani.

      Elimina
    2. Esatto! qualcosa che si possa schiacciare un po e dosare!

      Elimina
    3. Hello dear,
      maybe you would like to follow each other's blogs with GFC or via bloglovin? or even both?

      wolffashion.blogspot.com

      have a nice day!
      gV

      Elimina
  8. Molto interessante questo articolo! E complimenti per il blog..è molto bello e interessante! :)
    Ti seguo :)

    http://ilmioangoloalchemico.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Peccato per le confezioni scomode,in genere mi danno un pò fastidio...cmq , non ho ancora provato nulla di questo marchio.Grazie per la review:)

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è per me importante.
Grazie di cuore!