martedì, settembre 12

Sana 2017: novità cosmetiche e la mia esperienza (parte seconda)

Ecco la seconda parte delle novità del Sana 2017.

Essendoci numerose foto ho preferito frazionare in due parti il post.

Continua da prima parte (qui).

La Saponaria

Bellissimo è stato poter incontrare il team La Saponaria.

Anche questo è uno dei brand tra i primi provati ed amati.

Ho avuto occasione addirittura di sedermi a tavolino e farmi illustrare dallo staff le new entry: la linea viso costituzionale.

Una linea viso completa per ogni tipologia di pelle ed esigenza.

Si compone di due prodotti per la detersione (il latte struccante melissa e la mousse detergente mirtilla), tre acque attive (lenitiva Melissa, antiossidante Melagrana, rimineralizzante Mirtillo), ben cinque sieri (no age, anti-pollution, opacizzante, uniformante per pelli con macchie, e anti imperfezioni), tre creme viso (idratante, nutriente e no age, idro-gel viso illuminante shine, con microperle naturali (visto dal vivo è spettacolare, sul dorso della mano…perlescente e illuminante sulla pelle)e infine una maschera peel-off da preparare con gli idrolati o le acque attive.

Sono rimasta sorpresa dalla completezza della linea e impaziente di poter provare qualcosa. Ero talmente ipnotizzata che mi sono completamente dimenticata di chiedere qualche sample delle nuove uscite, ahimé.

Prodotti sorprendentemente efficaci, ricchissimi di principi attivi naturali fatti con i migliori ingredienti del territorio e innovativi processi di estrazione e lavorazione per proteggere il nostro mondo e valorizzare ogni bellezza.

Alla base di ogni formula le preziose Acque Costituzionali, acque energicamente attive estratte dalle cellule delle piante per essicazione a freddo, e il Riso Venere, dalle spiccate proprietà antiossidanti, rimineralizzanti e rinfrescanti.

La Linea Viso Costituzionale racchiude in sè efficacia dimostrata e innovazione, formule biologiche e sostenibili, ingredienti altamente pregiati che danno vita a preziose ricette cosmetiche e bioroutine personalizzate, per incontrare l'esigenza di ogni tipo di pelle.

Utilizza i prodotti in combinazione tra loro per avere un'efficacia esponenziale!

dav

dav



dav

dav

dav

dav

2017-09-09-12-47-13

Lalei Cosmetica Perfetta

Lalei è un brand presentato al Sana da Mary Nutricati, ragazza blogger che ho avuto modo di conoscere proprio qui, tra un commento e l’altro, e per la quale ho avuto sempre simpatia.

Ritrovandosi in gravidanza, mi ha fatto notare come l’eco-bio avesse una lacuna proprio per questo particolare e magico periodo della donna.

La linea Dolce Aurora, è dedicata alla pelle delle future mamme, ma non solo.

La prima in Italia appositamente formulata per favorire la salute e la bellezza di viso e corpo in gravidanza, si propone in una serie di referenze a base di oli ed estratti vegetali dalle molteplici virtù cosmetiche. Priva di oli essenziali e ingredienti potenzialmente tossici o allergizzanti.

La scelta della cosmesi anidra, ossia priva di acqua, è dettata dal desiderio di garantire il massimo in termini di concentrazione di principi attivi. L’assenza di acqua offre inoltre la possibilità di ottenere prodotti stabili più a lungo nel tempo, che non necessitano dell’aggiunta di conservanti. Le formule risultano quindi estremamente sicure, performanti e sempre piacevoli da utilizzare: i mix di agenti attivi naturalmente efficaci risultano perfettamente bilanciati, senza bisogno di ingredienti riempitivi che rischierebbero di vanificarne l’azione. Semplici e naturali, le composizioni contengono esattamente ciò di cui la pelle ha necessità, ne’ più ne’ meno. Le fragranze prive di allergeni, delicate, fresche, leggermente dolci, sono dosate per offrire un elemento di piacere aggiuntivo senza rischiare di disturbare l’olfatto reso più sensibile in questo periodo. I flaconi in vetro ambrato apportano un ulteriore elemento di protezione che garantisce la conservazione ottimale dei prodotti. I dosatori, oltre ad evitare che penetrino sostanze esterne, limitano ogni tipo di spreco.

LALEI_logo_banner_pregnant

dav

sdr

dav

La linea è composta da sei referenze appositamente formulate per proteggere la pelle dall’insorgere di macchie, smagliature, irritazioni e pruriti, stimolare la circolazione e elasticizzare la zona del perineo. Comprensibilmente ogni pelle ne può trarre beneficio, non solo le future mamme!

Ho avuto modo di testare in fiera la leggerezza  di Mami Drops, siero viso dalla delicata profumazione. Con nonchalance me ne sono sgraziatamente versata mezza boccetta sul braccio (che figuraccia) e nonostante ciò la mia pelle non risultava unta, ma liscia e setosa.

Mary mi ha gentilmente omaggiata di una mini size di questo siero più mami relax, un olio secco per gambe formulato per alleviare il senso di pesantezza e gonfiore.

2017-09-09-17-56-37


Latte e Luna

Finalmente ho conosciuto anche chi c’è dietro a questo brand che da poco ho cominciato a conoscere e apprezzare.

New entry del brand la linea dedicata alla cura dei bebè “babycare”.

IMG_20170908_141243

Ho già acquistato recentemente lo stick del siero occhi ed ho approfittato della fiera per fare mio anche lo stick prima pelle 30%, di cui ho avuto modo di provare un campione  che mi ha notevolmente aiutata nella cura di un herpes labiale.

Mi hanno gentilmente omaggiata di una carinissima candela da massaggio che non vedo l’ora di provare.

dav


Lamazuna

Coloratissimo ed ecologico lo stand Lamazuna.

Anche questo è un brand che ho scoperto recentemente e di cui ho già parlato sul mio profilo Instagram, postando anche un video in diretta dalla fiera.

Non so cosa sia successo al mio telefono, forse si è emozionato anche lui alla vista di tutti questi prodotti, ma le foto che ho scattato sono tutte misteriosamente sparite…misteri della tecnologia…

Solo questa è rimasta.

dav

Comunque anche qui ho avuto modo di visionare molti prodottini e toccarli con mano.

Sono stata anche omaggiata dell’aggeggino per la pulizia delle orecchie “oriculì” e del deo solido.

dav


Mossa Cosmetics e Madara

Colorato affascinante anche lo stand di Mossa. Elegante e sobrio quello di Madara.

IMG_20170908_151920

IMG_20170908_151946

IMG_20170908_152504



PuroBio Cosmetics

Bellissimo visitare l’enorme stand di PuroBio e conoscere Silvia. E’ esattamente come la si vede nei video, sorridente e solare.

E di novità presentate al Sana ce n’è più di una e da lasciare senza fiato.

Per cominciare dalle tinte labbra, rossetti liquidi dal finish opaco, in sette colorazioni, un lip gloss trasparente ad effetto specchio e due eyeliner con applicatori diversi: uno in feltro e uno a pennellino.

dav

Perdonate la mancanza di grazia e coordinazione nella stesura per gli swatches, ma all’altro braccio avevo appesa una borsa pesante e ingombrante e non è stato facile.

dav


Altra novità, sono i fondi in polvere compatti, dalla coprenza media\leggera, stratificabile. Le prime tre colorazioni, anche se dalla foto non si direbbe, sono chiare e dal sottotono neutro.

dav

Quattro nuovi ombretti, duochrome, e tutti dal finish shimmer.

Una palette, la “desert dream”.

IMG_20170908_124348

Le confezioni natalizie:

IMG_20170908_124132

In più al padiglione era presente Tessa Gelisio per la partecipazione ad un progetto sociale denominato “La barca della Salute”

“La Barca della Salute – Cure mediche per i nativi dell’Amazzonia, ultimi custodi della foresta”.

La partnership tra puroBIO cosmetics, forPlanet e Amazonia Onlus contribuirà a proteggere l’Amazzonia, nello specifico la foresta tropicale della regione del Rio Jauaperi, nello stato di Roraima in Brasile, attraverso il supporto diretto alle popolazioni native, da sempre costrette a vivere in condizioni di povertà, mancanza di sostegno istituzionale e carenza di assistenza socio-sanitaria.

Collaborando con Tessa Gelisio, abbiamo conosciuto ed apprezzato l’identità e la filosofia dell’associazione forPlanetOnlus decidendo di contribuire alla realizzazione della sua mission, orientata alla salvaguardia ambientale e allo sviluppo sostenibile.

Abbiamo scelto il rossetto perchè è da sempre un prodotto che tutte le donne hanno nel proprio beauty e che simboleggia il make up e la sua essenza.

Quindi abbiamo pensato a 3 tonalità dal finish semi matte, già presenti nella linea labbra con le colorazioni Sabbia Rosato, Ciliegia e Rosso Cremisi, diverso invece sarà il packaging in cartone FSC® con una nuova grafica che rispecchia l’identità del progetto.


IMG_20170908_123941

IMG_20170908_125359

In fiera sono stata omaggiata di una splendida shopping bag con all’interno una mini cialdina di ombretto e una matitina nera adorabile, da tenere sempre in borsetta.

dav


Purophi

dav


dav

New entry e vincitrice del premio Sana Novità Award è la maschera Inhibition Mask, compressa, monouso, bio-degradabile e certificata, che inibisce nell’arco delle 24 ore la contrazione muscolare simulando la tossina botulinica con effetto Botox-like.

dav

Daniela mi ha dato qualche campione che da tempo volevo provare:

IMG_20170911_141437


Veg-up

IMG_20170908_152731

Ho avuto modo di vedere gli eyeliner, tutti bellissimi e che, una volta asciutti, resistono anche all’acqua.

IMG_20170908_152927

IMG_20170908_152737

Anche qui sono stata omaggiata di un sacchetto con alcuni prodotti full size.

IMG_20170911_141722

E con questo è tutto.

Mi sarebbe piaciuto fare di più e meglio, lo confesso.

Ad esempio qualche video in diretta aggiuntivo su quanto illustrato nei vari stand.

L’anno prossimo, se ne avrò la possibilità, mi organizzerò meglio.

in realtà ci sarebbe qualche altra foto, ma la posterò nei prossimi giorni su instagram :) Se ne avete voglia, seguitemi anche li con qualche mini review e #photooftheday.

Vi abbraccio.











4 commenti :

  1. La linea viso di La Saponaria mi tenta moltissimo e spero di prenderne alcuni pezzi. E anche la maschera Purophi mi sembra molto interessante! Grazie mille per il tour! È già molto per chi non è potuto essere lì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Pier per essere passato qui. La nuova linea viso La Saponaria tenta molto anche me, soprattutto il siero anti-age, la nuova maschera e le acque costituzionali

      Elimina
  2. Ti invidio l'incontro con Mary perché il suo sarebbe stato il primo stand da me visitato, se avessi potuto partecipare :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco perché non puoi immaginare quanto mi abbia fatto piacere conoscere di persona Mary. Spero ti riesca a organizzare anche tu l'anno prossimo!

      Elimina

Ogni vostro commento è per me importante.
Grazie di cuore!